Carlo Molfetta

Carabiniere, Oro Olimpico Taekwondo


“Non bisogna mai demoralizzarsi, ma bisogna continuare e andare avanti finché non esce il frutto”, spiega Carlo Molfetta, campione olimpico di Taekwondo. Lavora per l’arma dei carabinieri nel gruppo sportivo e per la federazione italiana di Taekwondo. Si allena tra le quattro e sei ore al giorno. Per diventare campione olimpico, ci dice, "non ci sono molte vie, l'unica è quella del sacrificio e dell'allenamento."